RIDE RICCIONE

6 GIUGNO 2021

Ride Riccione 2020, una gara in bici da corsa che si snoda su alcuni dei più bei paesaggi a cavallo tra la Romagna e l’antica Repubblica di San Marino, fino ad attraversare il Cippo Carpegna.

Il 7 giugno 2020, da viale Ceccarini a Riccione, partirà la Ride Riccione edizione 2020 con i colori della maglia di gara da indossare prima di entrare in griglia.

La maglia fa parte del ricchissimo pacco gara che riceverà ogni partecipante. Vieni e divertirti, sfidarti e lasciarti affascinare dai paesaggi dei tre nuovi percorsi 2020.

Tre nuovi percorsi, studiati per esaltare le caratteristiche sportive e paesaggistiche del territorio Romagnolo. Per la prima volta anche un intero percorso dedicato alle e-Bike da corsa!

e-Ride è il percorso dedicato alle biciclette da corsa a pedalata assistita, bello affascinante, divertente e ricco di suggestione da Riccione attraverso la Repubblica di San Marino. Un perfetto mix che unisce il fascino di partecipare ad una granfondo unica e la garanzia di divertirsi fino alla fine, senza dover pensare all’autonomia della batteria.

Medio Ride è un percorso bello, veloce e performante, attraversando paesi e colline che faranno sentire il loro calore. Il dislivello si farà sentire ripercorrendo parte della tappa a Cronometro del Giro d’Italia 2019 – Riccione San Marino con la cronoscalata di Montegiardino. Un percorso per divertirsi alla grande.

Ride: da Riccione attraverso Romagna, Marche e Repubblica di San Marino fino ad ascoltare il respiro di Marco Pantani al Cippo Carpegna.
Un percorso impegnativo ed avvincente che mettere a dura prova la vostra voglia di faticare, ma che alla fine vi regalerà la gioia del trionfo di aver attraversato luoghi magici.

Considerata l’emergenza Covid-19 e la massima priorità nel garantire la salute di tutti i ciclisti, dei volontari e dei collaboratori, il comitato organizzatore, dopo essersi consultato anche con le autorità competenti, ha fatto approfondite valutazioni sul da farsi in vista della Ride Riccione 2020, procedendo all’annullamento dell’evento e riprogrammandolo per il 6 giugno 2021.

Si è trattato di una decisione estremamente difficile e sofferta, da ogni punto di vista. La Ride Riccione è una festa, una festa in bici, una festa di persone che amano la bici e che provengono da tutta Italia e da tante nazioni sparse in tutto il mondo per incontrarsi a Riccione e scalare il “Cielo del Pirata” sul Cippo Carpegna. Doverla annullare è per la nostra organizzazione e per tutta la comunità un danno consistente.

Ma, al di là delle attuali difficoltà, vogliamo e dobbiamo guardare al futuro con un atteggiamento positivo, soprattutto nei riguardi dei nostri amici ciclisti.

Il nostro regolamento, denominato “Annullamento della manifestazione”, stabilisce che: “se per cause di forza maggiore o di qualunque ulteriore genere non imputabile all’organizzazione, la manifestazione non dovesse svolgersi, l’importo di partecipazione non verrà né rimborsato, né riconosciuto per l’anno seguente.

Ora, visti gli ottimi rapporti con i partecipanti alla manifestazione, tenuta in considerazione l’emergenza Covid-19 e alla luce della difficile situazione che si è venuta a creare nel paese, daremo la possibilità a tutti di mantenere la propria iscrizione in base alla tipologia d’iscrizione acquisita per il 2020 e di mantenere l’importo già pagato con il solo apporto della differenza sulla nuova iscrizione.

Per quanto riguarda i “nuovi iscritti 2021” al momento non siamo in grado di dare ulteriori informazioni.

Il regolamento per la Ride Riccione 2021 verrà pubblicato entro fine ottobre 2020.